Finalmente abbiamo inaugurato terrazzi e giardini per la bella stagione, certamente non siamo così aperti anche nei confronti di insetti volanti o striscianti. Nelle giornate estive non c’è posto per ospiti che non sono stati invitati!

La prima precauzione da prendere per proteggere i nostri ambienti dagli insetti è quella di munirsi di un buon insetticida ecologico e sicuro. Questo farà sì che l’azione sia mirata, rapida e a lunga protezione.

Oltre a questo, possiamo adottare degli accorgimenti che ci saranno molto utili nei prossimi mesi. Per esempio, da cosa sono attratte le zanzare? Da ambienti umidi e acquiferi, come i ristagni dei vasi dove potrebbero depositare le uova: facciamo attenzione a cambiare spesso l’acqua dei nostri fiori e a svuotare frequentemente i sottovasi delle piante.

Un altro gesto, tanto utile quanto semplice, è quello di munirci di zanzariere per ogni finestra o porta finestra presente in casa, anche per quella che “tanto rimane sempre chiusa”.

Da evitare, inoltre, di lasciare residui di cibo sui davanzali o sparsi per casa: sono una vera e propria calamita per le formiche.

Un ultimo consiglio, ma non per importanza, è mantenere gli ambienti sia interni che esterni ben puliti poiché gli insetti preferiscono lo sporco. Ricorda di gettare spesso la spazzatura e di mantenere igienizzata anche l’area delle pattumiere.